La Spesa Sospesa non lascia indietro nessuno e pensa anche ai più piccoli


10 Aprile 2020


La “Spesa Sospesa” grazie al contributo di cittadini e commercianti è pensata per tutti e non lascia indietro nessuno neanche i più piccoli. 

Nelle spese preparate giornalmente dai volontari non solo alimenti base per tutta la famiglia come pasta, scatolame, olio, zucchero, farina ma anche tutto quello che serve per infanti come pannolini, latte in polvere, biscotti, biberon e tutto quello che può aiutare un bambino a vivere questo momento con un pizzico di gioia in più come merendine, biscotti e nutella.

Tutto questo è possibile perché c’è chi, in questo momento così difficile decide di donare felicità anche a loro scegliendo questi prodotti da lasciare nei negozi di generi alimentari che aderiscono all’iniziativa e inoltre c’è chi lavorando a contatto con mamme e bambini ha pensato a loro e ha deciso di donare materiale utile allo scopo, tra questi la parafarmacia “Idea Bimbo” che oltre a tutti gli alimenti e prodotti per la prima infanzia ha donato anche molti giochi.

Ma la “Spesa Sospesa” non si ferma qui e nasce un’altra iniziativa “Il Libro Sospeso” perché il libro è strumento di cura, di svago e di apprendimento.

La libreria " Tuttilibri" lancia l'iniziativa "librosospeso" grazie al suggerimento e alla generosità della signora Virginia Bartoli che, insieme alle sue sorelle, ha deciso di regalare ad alcuni bambini di Formia un consistente numero di libri perchè la lettura è passione che genera conoscenza.

Colpiti da tale generosità la libreria ha contattato il Comune che sposa l'iniziativa ed estende l'invito al "libro sospeso".  Chi volesse aderire, può acquistare un libro da  regalare a coloro che non possono farlo in un momento come questo particolarmente arduo per molte famiglie a causa dell'emergenza Covid-19.

Saranno poi i Servizi Sociali del Comune di Formia a distribuirli assieme alla spesa solidale ai nuclei famigliari con bambini.

Il sindaco di Formia ha voluto ringraziare con una telefonata la signora Virginia  " per un gesto non solo di generosità ma anche di fiducia e di speranza: fiducia nei ragazzi che attraverso la lettura possano comprendere il valore della cultura e speranza che il tempo passi più in fretta per tornare presto alla normalità".

Chi volesse aderire può contattare la libreria la libreria "Tuttilibri,"   al numero dedicato  333 9280637 ( messaggi WhatsApp), la pagina fb e altri canali social dove sarà possibile reperire tutte le informazioni perchè " seppur lontani i libri ci terranno vicini".

Area tematica: