Presentata l'app Lazio YOUth Card: l'incontro stamane in Comune


25 Giugno 2019


“LAZIO YOUth CARD" è l'app dedicata ai giovani tra i 14 e i 29 anni residenti o domiciliati nel territorio della Regione Lazio, ricca di nuove convenzioni dedicate soprattutto a viaggi, cultura, sport, alloggio, istruzione, servizi e prodotti nel Lazio e in 38 Paesi in tutta Europa iscritti al circuito EYCA. Tutte le novità sono state relazionate stamane in Comune dal referente provinciale del Progetto Lazio YOUthcard, Carlo Grimaldi di Laziocrea (l’associazione che supporta la Regione) che ha illustrato tutte le finalità e gli obiettivi della applicazione che consente una serie di agevolazioni economiche continuative in vari settori quali attività culturali e ricreative, sportive, salute/benessere, abbigliamento, ristorazione, turismo ed editoria. All’incontro erano presenti l’assessore alle Politiche Giovanili Alessandra Lardo, i consiglieri comunali Simone Troisi e Valentina Forcina e per la Confcommercio territoriale il presidente Giovanni Orlandi e la responsabile della sede distrettuale della Confcommercio Lazio Sud Antonia Cincioni.

E’possibile scaricare gratuitamente l’app nominativa valida non solo nel Lazio ma anche in Italia e in Europa e per usufruire delle opportunità offerte (35.000 sconti in 38 Paesi europei) è richiesta successivamente la registrazione dei propri dati e la validazione della carta per accedere a tantissime convenzioni sul territorio regionale e nazionale.

“Una iniziativa che coinvolge tutti coloro che forniscono beni e servizi a livello regionale, nazionale ed europeo, che siano esercenti commerciali o culturali, associazioni di categoria – spiega l’assessore Alessandra Lardo – Sarà veicolata da un’apposita App, strumento che consentirà ai giovani di scoprire tramite una vetrina digitale e una mappa geolocalizzata le convenzioni e all’esercente di identificare e riconoscere i possessori per l’accesso alle agevolazioni promosse. Ci sarà per l’occasione un’ampia campagna di comunicazione anche sul sito istituzionale del Comune e sulla pagina facebook e come amministrazione aderiremo al progetto".

L’invito è rivolto agli esercenti commerciali e saranno attivate convenzioni con teatri, cinema, musei, stabilimenti balneari e palestre in tutto il territorio. 

 

Area tematica: