Formia, verifica della torbidità delle sorgenti


22 Gennaio 2019


Formia, verifica sulle linee di acque nere e acque bianche presso il Borgo di Mola.

Si sono concluse con esito soddisfacente a Formia le verifiche sulle linee di acque nere e bianche degli edifici di via Abate Tosti prospicienti piazza Purificato. Preziosa è stata anche la collaborazione degli abitanti e delle attività commerciali del borgo di Mola. 

Richiesta di inserimento all'ordine del giorno alla Conferenza dei sindaci dell' ATO4 i problemi di torbidi dell' acqua potabile del sud Pontino

Inoltre dopo i fenomeni di torbidità registratisi nel periodo a cavallo tra novembre (20-23) e dicembre (15-17), che portarono al divieto dell’uso dell’acqua, sia come bevanda che per la preparazione dei cibi e sconsigliato l’uso per scopi igienici si è resa necessaria un’azione urgente da parte dell’amministrazione comunale. 

Per questo motivo il sindaco Paola Villa ha richiesto all’Ato 4 di inserire nella prossima assemblea dei sindaci la discussione di un ordine del giorno riguardante i fenomeni di torbidità presenti nelle sorgenti Mazzoccolo e Capodacqua che alimentano la rete idrica dei Comuni del sud pontino da Castelforte a Gaeta e individuare le possibili soluzione da parte di Acqualatina. 
L’obiettivo è di intraprendere iniziative, che portino alla conseguente eliminazione di questi aspetti negativi che frequentemente si verificano in occasione di precipitazioni piovose più accentuate.

Area tematica: