menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi
Comune di Formia
 
Siete qui: Homepage / Dettaglio news

"Natale 2016", definito il calendario completo degli eventi



Il programma13/12/16 - Spettacoli, teatro, concerti. I siti storici valorizzati; il "Presepe vivente" di Maranola quest'anno ancora più ricco; il "Festival della zampogna", il Capodanno con due eventi in piazza Vittoria e Largo Paone. E ancora: arte, sapori, mostre mercato e tante iniziative per i bambini, sia a scuola che in piazza. E' un programma ricco di eventi quello promosso dall'Amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie. Oltre un mese di appuntamenti, dal 10 dicembre al 15 gennaio.


Il calendario è partito lo scorso weekend con iniziative che hanno già raccolto importanti riscontri di pubblico come la mostra-mercato "Natale Artigiano" dell'associazione "Arte e mestieri" (che replica il 17 e 22 dicembre in piazza T. Testa), il film-concerto "Quello che la storia non racconta" e "Il Natale nel borgo di Castellone" che ha riempito i vicoli del centro storico con i giovani "artisti di strada" allievi del percorso formativo promosso dall'associazione "Teatrarte".

Le tradizioni

Torna il "Presepe vivente" di Maranola che quest'anno celebra il suo 42esimo compleanno con un'edizione particolarmente ricca. Oltre 300 personaggi in costume locale rappresenteranno i mestieri di un tempo tra i vicoli, le cantine e gli ambiente del borgo medievale. Appuntamento il 26 dicembre, il 1 e 6 gennaio dalle ore 16.30 alle 19.30. L'edizione, promossa dall'associazione culturale "Maranola Nostra" con il sostegno di Regione e Amministrazione comunale, sarà arricchita da due iniziative di grande rilievo culturale. Il 18 dicembre, nell'ambito del consueto incontro di presentazione del 'Presepe Vivente', saranno inaugurate le due statue raffiguranti la Madonna e San Giuseppe che andranno a posizionarsi sul presepe in terracotta posto all'interno della Chiesa di Santa Maria dei Martiri di Maranola. Lo stesso giorno, sarà inaugurata una mostra dal titolo 'Il verbo si è fatto carne', realizzata in collaborazione con il Museo Diocesano di Gaeta, che esporrà opere importanti raffiguranti il tema della Natività. A Trivio, invece, da non perdere la tradizione dell'accensione del Ceppo natalizio in programma sabato 24 dicembre in Piazza Sant'Andrea.

Musica

L'offerta è particolarmente variegata. Si va dai suoni e i ritmi della tradizione (il 14 e 15 gennaio torna il "Festival della zampogna"; venerdì 6 gennaio alla Chiesa del Carmine, concerto "Ritmi briganti"; dal 3 al 23 dicembre "Band Folk Christmas 2016" per le strade del Centro Commerciale Naturale e per tutto il periodo festivo, musica delle zampogne in chiese, scuole e strade della città a cura dell'associazione "La zampogna") alla magia del jazz che illuminerà le chiese, le vie del centro e i siti archeologici di Formia con quattro appuntamenti promossi dall'associazione "Jazzflirt" (domenica 18 dicembre: chiesa di Santa Teresa; lunedì 19 dicembre: Cisternone romano di Castellone; giovedì 29 dicembre: via Vitruvio; giovedì 5 gennaio: Criptoportici della villa comunale). Spazio anche alla musica classica. L'associazione "Formia Mentis" promuove tre eventi di livello: venerdì 23 concerto per organo nella Chiesa di San Giovanni; martedì 27 flauti e organo nella Chiesa di Sant'Andrea a Trivio e venerdì 30 il concerto di Capodanno al teatro "Remigio Paone". Sabato 17 dicembre nella Chiesa del Carmine si esibirà la banda comunale "U. Scipione". Bis domenica 1 gennaio per augurare buon anno a Formia con un concerto itinerante per le vie della città. Martedì 27 dicembre il "Controvento trio" alle Officine Culturali (promosso dall'associazione "Finesterre") e il pomeriggio di San Silvestro concerto di giovani artisti formiani presso il teatro "R. Paone".

Capodanno

Riproposta la formula del doppio evento che tanto successo ha raccolto negli ultimi anni. In Largo Paone la grande festa dance per i giovani, in Piazza Vittoria musica e spettacolo per un pubblico più adulto.

Spettacoli

Teatro per piccoli e grandi. Venerdì 23 dicembre "I giocattoli degli elfi", con testi e regia di Roberta Costantini, in programma nella sala teatro dell'Istituto Sacro Cuore di San Giulio; lo stesso giorno alla torre di Mola va in scena "Una storia di Natale" con l'associazione "Lestrigonia". Il 27-28-29 dicembre la piece "Questi ed altri fantasmi", rappresentata al teatro "Remigio Paone" dall'associazione "Teatrarte". Ultimo appuntamento teatrale martedì 3 gennaio, sempre al "Remigio Paone", con lo spettacolo "Dio c'è ma non si vede".
Altri eventi. Mostre, installazioni, iniziative per bambini. Da citare: lo splendido presepe allestito dalla coop sociale "Cicerone" presso la Torre di Mola (visitabile fino all'8 gennaio); le installazioni del "Natale ai Criptoportici" (associazione "Arte e mestieri"); il "Natale del parco" promosso al parco De Curtis di Gianola da una rete di associazioni ("Amnesty", "Un mondo di piccole cose", "Arte e Mestieri", "Formia Mountain Bike", "Janus", "Gianolamare", "Nuovo Orizzonte", "Sesto senso" e "Terraprena Lazio"); la "Fiera del libro e del fumetto e guida alla lettura" che si terrà in Largo Paone dal 13 dicembre all'8 gennaio (associazione "L'incontro"), la "Carrozza incantata" promossa da "Formia Turismo" nella piazza antistante il palazzo comunale; gli appuntamenti del "Christmas Tour" nelle piazze con Radio Spazio Blu e il "Villaggio di Babbo Natale", che sabato 17 dicembre porterà in Piazza Vittoria tanti bambini con i volontari di Protezione Civile del "Ver Sud Pontino".

"Gli eventi sono tanti - commenta il Sindaco Sandro Bartolomeo - e coinvolgono l'intera città, dal centro alle frazioni, organizzati per premiare gli interessi e i gusti più diversi. Abbiamo voluto puntare sulle nostre tradizioni più belle, le chiese e i tesori archeologici, valorizzati nel segno della creatività, della musica e dell'arte. Gran parte degli appuntamenti inseriti nel calendario sono stati selezionati tramite procedure di evidenza pubblica. Il bando è uno strumento di trasparenza che garantisce regole certe e uguali per tutti. Proponiamo un programma di buon livello che, sono certo, contribuirà a rendere la città più attrattiva, dando a tutti la possibilità di scendere in piazza per condividere i momenti di festa in un clima di allegria e serenità".

 

Allegati

Il programma completo del "Natale 2016" (jpg 1.850,37KB)

torna al menù