menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi
Comune di Formia
 
Siete qui: Homepage / Dettaglio news

Mobilità sostenibile, vertice tra i Comuni del sud pontino



L'incontro tra i sindaci del territorio dedicato alla mobilità sostenibile09/11/16 - Le Amministrazioni comunali del territorio si sono incontrate oggi in Comune per discutere del nuovo Bando promosso dal Ministero dell'Ambiente.

 

 


L'obiettivo è realizzare una piattaforma comune di mobilità sostenibile: piedibus, piste ciclabili, car e bike sharing, infomobilità e soprattutto car-pooling, perché categorie particolari (studenti, docenti, pendolari) possono condividere l'auto e percorrere lo stesso itinerario, risparmiando sui costi e gravando meno sulla viabilità dell'intero territorio. L'occasione è fornita dal bando nazionale pubblicato dal Ministero dell'Ambiente che finanzia progetti presentati dagli enti locali e riferiti ad ambiti territoriali con popolazione superiore ai 100 mila abitanti. I Comuni del sud pontino intendono mettersi insieme e presentare una progettazione condivisa.
Questa mattina il primo incontro presso la sala Sicurezza del Comune di Formia alla presenza dei rappresentanti delle Amministrazioni comunali del territorio. A fare gli onori di casa l'Assessore alla Sostenibilità Urbana del Comune di Formia Claudio Marciano. Con lui i Sindaci di Fondi, Minturno e Castelforte Salvatore De Meo, Gerardo Stefanelli e Giancarlo Cardillo; il Vicesindaco di Santi Cosma e Damiano Vincenzo Petruccelli e l'Assessore alla Tutela Ambientale sancosimese Carmela Cassetta. Un faccia a faccia preliminare per esaminare insieme l'Avviso Pubblico del Ministero, individuare le iniziative di mobilità sostenibile che possano contribuire a migliorare la viabilità del territorio e definire gli strumenti operativi per tradurre le idee in una soluzione programmatica efficace e in linea con gli indirizzi del Ministero.
Il bando mette a disposizione risorse per incentivare gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro attraverso servizi e infrastrutture di mobilità collettiva o condivisa a basse emissioni destinati in particolar modo al collegamento di aree a domanda debole. A fronte dell'utilizzo di modalità di trasporto sostenibile, l'Avviso pubblico prevede il riconoscimento di una serie di utilità: dai buoni mobilità ai voucher prepagati validi per l'acquisto di biciclette, abbonamenti di car o bike sharing, titoli di viaggio sul trasporto pubblico locale; dai contributi per gli abbonamenti del trasporto pubblico locale agli incentivi economici accessori allo stipendio, proporzionali ai km percorsi con le modalità di trasporto alternativo. Il finanziamento riguarda anche iniziative di infomobilità con l'utilizzo di applicazioni informatiche avanzate che mirino a fornire servizi innovativi quanto a modalità di trasporto e gestione di traffico e sosta.
I presenti alla riunione hanno espresso particolare interesse per lo strumento del "car pooling" (chiamato anche "auto di gruppo" o "con carreggio"), modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra gruppi di persone con il fine di ridurre i costi del trasporto, alleggerire i volumi di traffico che insistono sulla circolazione del territorio, liberare le aree di sosta e diminuire le emissioni nell'atmosfera a tutela della salubrità dell'ambiente.
Un primo importante passo. Il progetto sarà definito in tempi ristretti per rispettare il termine di presentazione che il bando ministeriale fissa per gli inizi di gennaio.

 

torna al menù