menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi
Comune di Formia
 
Siete qui: Homepage / Dettaglio news

"Formia Summer Music Festival", si chiude il 9 settembre con un grande concerto per flauto e pianoforte



La locandina dell'evento02/09/16 - Di scena all'area archeologica di Caposele i musicisti Flavio Serafini e Massimo Spada.


Terzo ed ultimo appuntamento per il "Formia Summer Music Festival", la rassegna concertistica promossa dall'Amministrazione comunale con la direzione artistica del maestro Luigi Pecchia e la collaborazione dell'associazione culturale "Formia Mentis". Venerdė 9 settembre alle ore 21 l'area archeologica di Caposele ospiterā uno straordinario concerto per flauto e pianoforte. Di scena due musicisti emergenti come il flautista Flavio Serafini e il pianista Massimo Spada che sostituirā la pianista giapponese Hisayo Sekine.
Giovanissimo, diplomato con lode al Conservatorio romano di Santa Cecilia, Flavio Serafini ha giā ottenuto numerosi e importanti riconoscimenti musicali, come il primo premio al prestigioso concorso internazionale "Severino Gazzelloni", conferito da una giuria composta da flautisti di fama internazionale come Maxence Larrieu, Jean Claude Gerard, Davide Formisano, Franceso Loi e Denis Pierre Giustin. Per tre anni ha ricoperto il ruolo di primo flauto solista nella junior orchestra nazionale di Santa Cecilia, collaborando con direttori di fama come sir Antony Pappano, Fabio Biondi, Nicola Piovani, Carlo Rizzari, Simone Genuini e Yoel Levi. Di recente si č esibito come flauto solista in due importanti concerti presso la Camera dei Deputati e l'Auditorium del Parco della Musica.
Di tutto rispetto anche il profilo del 30enne pianista Massimo Spada, anch'egli diplomato con lode al Conservatorio di Santa Cecilia. Vanta una vasta preparazione accademica ed una prestigiosa esperienza concertistica. Nel 2008 č stato uno dei pianisti scelti dall'Accademia imolese per eseguire l'integrale delle sonate di Beethoven nella maratona pianistica "32 Pianisti per 32 Sonate", tenutasi a Bologna ed Imola. Si esibisce regolarmente sia in recital solistici sia in formazioni da, collaborando inoltre stabilmente con la violinista Masha Diatchenko. La sua intensa attivitā concertistica l'ha portato a esibirsi in moltissimi festival all'estero e in tutta Italia. Č risultato vincitore assoluto in numerosi concorsi, quali "Anemos" di Roma per la sezione solistica, dove gli č stato conferito anche un particolare riconoscimento per la collaborazione pianistica; nel Concorso Pianistico Nazionale "Florestano Rossomandi" a Foggia, nel Concorso Pianistico Nazionale "Cittā di Nettuno"; al Concorso Pianistico Nazionale "J. S. Bach" e il Concorso Nazionale "Cittā di Carrara"; nel concorso "Rospigliosi" nazionale di Lamporecchio, nel concorso "Premio Cittā di Bagheria", e nel Concorso Internazionale di Magliano Sabina, ottenendo anche il "Premio Sergio Cafaro"; nel 2012 ha vinto il Primo Premio assoluto al Concorso di Musica da Camera, "Marco Fiorindo" di Nichelino (TO).
In caso di maltempo il concerto si terrā presso il teatro "Remigio Paone".

 

torna al menù