menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi
Comune di Formia
 
Siete qui: Homepage / Dettaglio news

"La Montagna Armonica", sugli Aurunci la grande notte bianca della musica popolare



Ambrogio Sparagna11/08/17 - E' partito il conto alla rovescia per la grande notte bianca della musica popolare che animerÓ i Monti Aurunci tra il 13 e il 14 agosto nell'ambito de "La Montagna Armonica. Il mare che non dorme mai...", festival di musica, cultura e sapori della tradizione promosso dal Comune di Formia in collaborazione con il Parco Regionale dei Monti Aurunci.


La kermesse, che vede il coordinamento artistico di Ambrogio Sparagna e dell'Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium "Parco della Musica" di Roma, dopo aver fatto tappa al mare si trasferisce in montagna. L"Area del Pellegrino" allestita presso la cosiddetta "Fossa di Massaraccio", ampio altopiano affacciato sul Golfo sito in localitÓ Pornito, ospiterÓ concerti, mostre di dischi, libri e strumenti musicali tradizionali, spazi informativi e stand per la degustazione di prodotti tradizionali.
Si parte domenica 13 agosto alle ore 21 con "La canzone di Zeza", spettacolo di teatro musicale popolare realizzato dalla Compagnia "Il Setaccio" di Maranola. Alle ore 22 prende il via l'attesa "Notte della Ballarella", grande concerto dedicato alle danze popolari degli Aurunci con l'Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna. A seguire, dalla mezzanotte all'una del 14 agosto, la festa prosegue con "La notte dei Tamburi", originale concerto di percussioni che avrÓ protagonisti trenta giovani musicisti diretti da Erasmo Treglia.
Il programma riprende alle prime luci dell'alba. Intorno alle ore 5, si saluterÓ l'arrivo del sole con "Il CaffŔ delle Stelle". Lungo la strada che conduce al santuario di San Michele, sull'altopiano di Pornito, verrÓ offerta ai partecipanti la colazione del Pellegrino allietata dal suono dei campanacci degli Aurunci. SeguirÓ, dalle ore 05:30 alle 07:30, "Con il piÚ calcar le stelle", percorso di trekking musicale che porterÓ fino all'eremo di San Michele Arcangelo, a circa 1220 metri di altitudine, dove sarÓ proposto un originale concerto di musica e canto con il coro "Voci all'aria" di Maranola.
A partire dalle ore 20 di domenica 13 agosto sarÓ disponibile un servizio di bus navetta che garantirÓ il collegamento andata e ritorno dal quadrivio in localitÓ Gegne fino all'Area del Pellegrino in localitÓ "Fossa di Massaraccio".
"SarÓ una notte da vivere in allegria e armonia con la natura - spiega il Sindaco Sandro Bartolomeo -. I Monti Aurunci sono un patrimonio straordinario, come lo sono il mare e i nostri tesori archeologici. Ringrazio l'Assessore alla Cultura, gli uffici e il direttore artistico Ambrogio Sparagna per lo sforzo organizzativo. Ai partecipanti chiediamo di rispettare l'ambiente e di usare la massima prudenza, spostandosi a piedi muniti di scarpe e abbigliamento adatti alla natura dei luoghi. Che sia per tutti un'occasione per divertirsi e stare insieme. Una notte unica in luoghi antichi da vivere e valorizzare come meritano".

 

torna al menù