menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi
Comune di Formia
 
Siete qui: Homepage / Dettaglio news

"Formia Rifiuti Zero", via libera al Piano di spazzamento, lavaggio strade e diserbo meccanico



Spazzatrici in azione07/07/17 - E' operativo dal mese di luglio il Piano dello Spezzamento, Igiene Urbana e Lavaggio predisposto dalla "Formia Rifiuti Zero".

Si tratta di uno strumento di programmazione finalizzato a strutturare l'organizzazione dei servizi per garantire interventi più efficaci sul decoro cittadino.
L'obiettivo. "Il documento - spiega l'Assessore alla Sostenibilità Urbana Claudio Marciano - consente di informare la popolazione sul quadro delle attività realizzabili con le risorse a disposizione, offrendo informazioni sul calendario di attività di lavaggio delle strade previste ogni mese, il numero di giorni a settimana in cui viene attuato lo spazzamento delle strade, i servizi di decoro generale assicurati nelle diverse stagioni dell'anno. Il Piano garantisce la puntualità e l'adeguata periodicità degli interventi nei quartieri residenziali offrendo al Comune e ai cittadini la possibilità di monitorare e controllare il servizio. Ciò potrà avvenire in modo ancora più efficace quando la "Formia Rifiuti Zero" pubblicherà sul proprio sito la mappa georeferenziata dei servizi con possibilità per i cittadini di lanciare segnalazioni".

I divieti di sosta

Il piano prevede interventi articolati su due periodi dell'anno (inverno ed estate) con l'ausilio di spazzatrice e lavastrade in combinata tra loro. L'attività dei mezzi meccanici impone l'istituzione di divieti permanenti da installare su alcune strade del centro dotate di parcheggio su entrambi i lati. Il divieto di sosta coinvolgerà le seguenti strade: via Rubino tra Piazza Municipio e via Marziale: ogni lunedì di inizio mese; via Rubino tra via Marziale e via Nardoni: ogni martedì di inizio mese; via Rubino tra via Nardoni e via Appia lato Itri (bar Triestina): ogni mercoledì di inizio mese; via Lavanga: ogni giovedì di inizio mese; via XXIX maggio: il venerdì di inizio mese; via Mamurra: il sabato di inizio mese con divieto di sosta sul lato mare; via Vitruvio (da via Appia lato Itri bar Triestina sino a via C. Colombo): secondo lunedì di inizio mese; via Vitruvio: secondo martedì di inizio mese da via C. Colombo; via E. Filiberto: secondo mercoledì di inizio mese; via Abate Tosti (da via Terme Romane sino a via Delle Forme, a destra e sinistra): secondo giovedì di inizio mese.

Spazzamento manuale. Il servizio è condotto sette giorni su sette in tutto il centro urbano. Per le zone non centrali avviene con cadenza settimanale, fatta eccezione per le zone rurali o di collegamento dove il servizio è previsto a livello mensile o trimestrale.

Spazzamento meccanico. Il territorio cittadino è stato diviso in tre zone. La zona A rispetterà il seguente programma:
  • Lunedì: piazza Mattei, via Tonetti, tutta Vindicio, via Flacca (dai confini con Gaeta fino al porto commerciale;
  • Martedì: via Ferrucci, via Unità d'Italia (dalla rotonda dei carabinieri sino a piazza Mattei), via Vitruvio, bretella ponte capolino, pinetina di Mola, molo Azzurra;
  • Mercoledì: via Cassio, via P. Testa, San Remigio, via Appia lato Roma (sino ai confini con Itri), completamento di via Unità d'Italia;
  • Giovedì: piazza Mattei, via Tonetti, tutta zona Vindicio, via Flacca (dai confini con Gaeta fino al porto commerciale);
  • Venerdì: via Ferrucci, via Unità d'Italia (dalla rotonda dei Carabinieri sino a piazza Mattei), via Vitruvio, bretella ponte capolino, pinetina di Mola, molo Azzurra;
  • Sabato: via Cassio, via P. Testa, San Remigio, via Appia lato Roma (sino ai confini con Itri), completamento di via Unità d'Italia.
La zona B avrà il seguente calendario:
Lunedì: tutto il quartiere di Gianola-Santo Janni (compreso parco De Curtis) e via Appia (dai confini con Scauri sino al Villaggio del Sole)
Martedì: tutta la via Appia lato Napoli e tutto il quartiere di Penitro;
Mercoledì: quartieri di San Pietro, San Giulio e via Sparanise;
Giovedì: tutto il quartiere di Gianola-Santo Janni (compreso il parco De Curtis), via Appia (dai confini con Scauri sino al Villaggio del Sole);
Venerdì: tutta la via Appia lato Napoli e il quartiere di Penitro;
Sabato: quartieri di San Pietro, San Giulio e via Sparanise.

La zona C invece:
Lunedì: Zona Rio Fresco, zona Madonna di Ponza, via Appia;
Martedì: Zona Acqualonga, via De Gasperi, via O. Spaventola;
Mercoledì: Via Rotabile (dal quartiere di Rio Fresco sino alla frazione di Castellonorato);
Giovedì: zona Rio Fresco, zona Madonna di Ponza, via Appia (dal villaggio del Sole)
Venerdì: zona Acqualonga, via De Gasperi, via Spaventola
Sabato: Via Rotabile (dal quartiere di Rio Fresco sino alla frazione di Castellonorato)

Lavaggio strade

Il servizio è previsto principalmente in estate e durante le festività natalizie e pasquali ma dovrà essere assicurato tutto l'anno. La programmazione avrà cadenza settimanale con il seguente calendario che sarà comunicato a mezzo di cartelli stradali, provvisori per le prossime settimane e definitivi a partire da settembre:

Lunedì: Piazza Tommaso Testa, Largo Paone, via Ferrucci, via Abate Tosti, porto Molo Azzurra, scale di Piazza Vittorio, Comune, Scale di via della Conca;
Martedì: via Vitruvio (da bar Tirreno sino a Piazza T. Testa), via E. Filiberto, porto molo Vespucci, piazzale Aldo Moro;
Mercoledì: via Vitruvio (da bar Triestina sino a bar Tirreno);
Giovedì: Maranola, Piazza Ricca, Trivio, Castellonorato;
Venerdì: quartiere Acqualonga, San Giulio e San Pietro;
Sabato: Gianola, Santo Janni e Penitro.

Diserbo meccanico. Il taglio delle erbe infestanti su marciapiedi e piazze viene effettuato da personale dotato di decespugliatori a spalla. Questo tipo di intervento può essere programmato esclusivamente in base alla crescita delle essenze arboree, dato fortemente influenzato dalle condizioni climatiche. Per il momento, il piano prevede una programmazione di un mese che sarà costantemente aggiornata per i periodi successivi.

"I sondaggi commissionati dalla 'Formia Rifiuti Zero' - commenta il Sindaco Sandro Bartolomeo - hanno evidenziato tra i cittadini un'ampia soddisfazione sui servizi di raccolta differenziata ed una critica diffusa per quanto attiene il livello dei servizi di spazzamento, lavaggio e diserbo, almeno nei quartieri meno centrali. Ogni settimana incontrerò la società per fare il punto della situazione e migliorare il servizio. Il piano va in questa direzione e vigileremo perché venga realizzato. Sarà uno dei temi su cui valuteremo il grado di produttività dell'azienda, senza far sconti a nessuno, perché la 'Formia Rifiuti Zero' è una società del Comune di Formia. Portare la differenziata al 70% e non riuscire ad inviare la spazzatrice in un quartiere periferico significa indebolire l'efficacia, pur importante, del primo risultato".

 

torna al menù